ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

Feltrinelli 1

Promozioni su La Feltrinelli.it

sabato 3 maggio 2014

THERION - Adulruna Rediviva And Beyond

Nuclear Blast
Siamo sicuri di non dire un'eresia affermando che questa band forse rappresenta al meglio l’essenza artistica che può sprigionare la fusione heavy metal e musica classica (…ed operistica aggiungeremmo!!!), anche più di chi, tra i primi, ne ha esaltato le possibilità alle orecchie del grande pubblico e che, se fosse stato un po’ meno autarchico con la sua chitarra, sarebbe andato oltre quanto di geniale comunque donato ai posteri. Si, proprio quel signore che risponde al nome di Yngwie J. Malmsteen, conterraneo e collega di strumento di Christopher Johnsonn, la mente pensante dei Therion. In concomitanza con la riedizione di Theli, il loro vero capolavoro che ha regalato loro una consistente notorietà  e per festeggiare degnamente i primi vent’anni di carriera, esce questo monumentale triplo dvd che, senza dubbio, segna una tappa fondamentale nella vita del combo scandinavo e ne rappresenta al meglio la maestosità musicale raggiunta. Due i concerti integralmente riproposti e per la precisione quello di Budapest del 2007, dove il gruppo ha proprio risuonato interamente Theli, e l’esibizione in terra americana al PowerProg Festival di Atlanta nel 2011. Meglio ripresa (ma son dettagli…) la prima esibizione, dove viene riprodotta la magistrale scenografia portata in giro in quel periodo e con la graditissima presenza di Messiah Marcolin, il mitico e storico vocalist dei Candlemass, mentre nel secondo dvd, dove viene un po meno la porzione scenografica, troviamo sugli scudi le voci femminili della band che ripropongono gemme più ricercate del repertorio, come Hallequinn e The Wild Hunt. Due i documentari proposti nel terzo dvd a corredo di questo splendido package, che non deve mancare nella collezione di tutti i fans dei Therion, ma che risulta un ottimo acquisto anche per tutti i metallers che vogliono qualcosa di questa band. Poi, e lo diciamo in tutta sincerità, non sfigurerebbe affatto nei ripiani zeppi di dischi presenti in salotti più colti…

Voto: 9/10

Salvatore Mazzarella