Mazzarella Press Office

EMP 1

mercoledì 18 luglio 2012

TORCHE - Harmonicraft

Volcom Entertainment
Sono un gruppo davvero interessante questi Torche, provenienti da Miami dove si son formati nel 2004, oggi al terzo cd, Harmonicraft appunto, cui titolo e copertina sono abbastanza esplicativi. Tanti colori, pupazzi strani e armonia… Insomma, avete presente quando vi fumate qualcosa ? Scherzi a parte, la miscela sonora proposta dal quartetto floridiano ha un qualcosa di originale ed innovativo. Quello che ad una primo ascolto può essere etichettato come hard rock psichedelico abbastanza elaborato, in realtà prospetta molteplici influenze che, grazie all’intelligenza compositiva della band, convivono, per parafrasare ancora una volta il titolo, in modo armonicamente perfetto. Principalmente partiamo da una base sludge/stoner per quel che riguarda il riffing delle due chitarre, dove i riferimenti più evidenti sono Kyuss e QOTSA, che vengono combinati a strutture ritmiche non molto ortodosse per questo genere, come quando i nostri si lasciano andare in sfuriate punk/hardcore come nel caso di Walk It Off e Sky Trials, oppure a costruzioni sonore melmose (leggi Melvins…) udibili particolarmente nel brano di chiusura Looking On. In lungo ed in largo vengono disseminati momenti melodici ed ariosi che sfiorano il pop, come d’altro canto le linee vocali che son tutte perfettamente cantabili, a là Foo Fighters. Non mancano assoli e linee di chitarra particolarmente intriganti… Un bel disco, in fin dei conti !!! 

Voto: 7,5/10

Salvatore Mazzarella