Mazzarella Press Office

EMP 1

mercoledì 11 luglio 2012

ATTIKA 7 - Intervista alla Band

Attika 7 (web)
Risponde Evan Seinfeld (Guitar/Vocals)

Come descriverebbe in termini musicali il vostro nuovo album? Vuoi introdurlo?

-Il disco degli Attika 7 s'intitola Blood of my enemies ed è la forza di fronte alle avversità... è un heavy metal melodico influenzato da Black Sabbath, primi Metallica, Pantera, Godsmack, il tutto condito da sonorità moderne, odio e rabbia!

Quanto tempo è servito per registrarlo?

-E' trascorso circa un anno tra la scrittura, le prime demo e la registrazione dell'album... poi siamo rimasto in studio per circa un mese e mezzo!

Qual è l'origine di una tua canzone? Come crei una canzone?

-Rusty ha scritto molte delle canzoni mentre si trovava in carcere, scontando una condanna a sette anni nel penitenziario federale USA. E' stato anche in isolamento per due anni, quindi la rabbia e la frustrazione erano tutte immagazzinate. Siamo veramente una bella band di metal moderno... Biker metal con un suono classico!

Quali sono gli argomenti affrontati in questo disco?

-I testi del album sono canzoni che parlano di libertà, vendetta, rivoluzione e ribellion, il sistema carcerario è ingiusto, ci sono persone che ti fregano. Poi parlimo delle paure, del momento della verità, della guerra e altro ancora.

Qual è il brano del nuovo album al quale ti senti più affezionato?


-Mi piace la title-track Blood of my Enemies ed anche il coro melodico di  All or Nothing, questa band permette di essere il cantante migliore del mondo, mi sento come se avessi realmente evoluto e reinventato me stesso, mi piace anche cantare Devil’s daughter e Crackerman...

Quali sono le band che hanno influenzato il vostro sound più?
 
-Vecchi Black Sabbath, primi Pantera e Metallica, Mercyful Fate, Carnivore, Type O Negative, Godsmack e molto altro...

Cosa vi aspettate da questo album?

-Di mostrare alla gente che siamo una vera e propria band, temeraria, pesante e rigida, che questo disco consenta a tutti di guidare veloce, di lavorare, lottare, ma basta semplicemente ascoltarlo e che duri alla prova del tempo.

Cosa ne pensi del music business?

-Il business nella musica è davvero uno scherzo, la gente per lo più ruba grazie musica, mentre c'è chi lavora sodo creando canzoni e poi ti fanno sentire male se si lamentano... io amo andare in tour e la costruzione degli ATTIKA 7 è come un nuovo impero di metal tosto... la gente è veramente avida e finisce col derubanti.. si deve lottare duramente per sopravvivere. Certo non ho mai scelto la musica come una carriera per i soldi, amo la musica, ma sembra che tutto quello in cui sono coinvolto, tra la musica ed il porno siano tutti oggetto di pirateria per tutto il giorno ...

Quali sono le principali difficoltà per una band come la vostra?

-E' molto difficile iniziare da zero, dal nulla, anche se i ragazzi della band hanno talento e sono famosi.. la maggior parte delle persone, tour, i promoter, il loro staff, i soldi e questo è tutto ciò che ti succhia un pò, ma hey, più è difficile, più abbiamo spinta... l'aggravamento è la mia ispirazione, la maggior parte del mondo vuole pop soffice e a noi non ci frega un cazzo di niente di tutto ciò, facciamo quello che facciamo e questo è tutto...

C'è qualche musicista con il quale desideri collaborare un giorno?

-Io vorrei fare una canzone con i Sabbath o Ozzy, sarebbe fantastico ....

Quali sono i piani futuri per la band?


-Stiamo promuovendo l'album online, con riprese video e ci stiamo preparndo ad andare in tour.. sarà una strada lunga!

Pubblicherete un live CD o un DVD?


-Sono sicuro che ad un certo punto ci sarà, ma in questo momento il nostro obiettivo è al 100% concentrarci sul tour e la promozione del nostro primo album!

Vuoi lasciare un messaggio ai nostri lettori?

-Non prendete qualsiasi merda da nessuno, mai, resistere e combattere per ciò che è vostro.. e non sprecate il vostro tempo con persone finte, sono come vampiri che rubano il sangue .... Sii te stesso e non preoccuparti degli altri... Seguiteci su www.attika7.com. Ci vediamo in tour!!!

Maurizio Mazzarella