Mazzarella Press Office

EMP 1

sabato 17 giugno 2017

ARCH ENEMY - As the Stages Burn!

Century Media
Non hanno di certo bisogno di presentazioni gli Arch Enemy, che finalmente hanno fatto il grande passo: registrare l'intera loro esibizione al Wacken Festival dell'anno scorso, e darla alle stampe sotto forma di sostanzioso live album. E di certo attendevamo al varco anche la nuova vocalist super brutale Alissa White-Gluz, degna sostituta (pare) della fresca defezionaria Angela Gossow. Nulla da eccepire da questo live album: l'energia, il coinvolgimento del pubblico (incitato da Angela con i caratteristici "HAY! HAY! HAY!"), la resa sonora, la perizia strumentale dei musicisti, la scaletta... beh la sterminata discografia della band è ormai un po' difficile da presentare tutta, ma abbiamo qui rappresentata un po' tutta l'attività della band svedese dai primi anni 2000 fino ad oggi, e vedere classici sempreverdi come "Nemesis" e "Dead Eyes See No Future" brillare assieme alla più recente produzione della band, soprattutto i brani di punta del loro ultimo album "War Eternal", risalente al 2014, fa di sicuro ben sperare per la prossima prova su full-length con la nuova screamer.

Il ritmo a tappeto con cui si succedono i brani non lascia prigionieri, il pubblico sempre in visibilio fa la sua porca figura. La band snocciola una dopo l'altra le sue migliori bombe sonore di death melodico ad alto tasso di tecnicismo e potenza. E per ben 70 minuti possiamo goderci seduti sulla nostra poltrona l'emozione di un incendiario show della band svedese, sentendoci a nostra volta coinvolti: credo che dopo una decina di minuti si arriva naturalmente a battere il piede a tempo con la musica e rispondere alle continue incitazioni di Alissa scuotendo la mano mentre si fa il gesto delle corna. Insomma, ancora una volta è immortalato il sacro rituale della metal band dal vivo, sua conditio sine qua non esistenziale. Consiglio vivamente il live ai fan del gruppo, e ad ogni METALLARO che si rispetti. E ricordate che allegato al CD audio è anche il DVD contenente la versione video dello stesso show più moltissimo materiale bonus parecchio gustoso (ad esempio: un filmato del dietro le quinte relativo allo stesso Wacken, ben 8 tracce registrate durante un'esibizione giapponese del 2015 ed alcuni videoclips). Coraggio: fatelo vostro!!! 

Voto: 9/10

Alessio Secondini Morelli