Mazzarella Press Office

EMP 1

sabato 20 maggio 2017

WIZARD - Fallen Kings

Massacre
Sono passati ormai circa ventisei anni da quando questi guerrieri tedeschi si sono affacciati sul mercato discografico, facendosi notare fin da subito per il loro particolare stile battagliero! Stiamo parlando di una longeva band, Wizard, che in questo 2017 si ripresenta con il nuovo e fresco Fallen Kings. Undicesimo album in studio tra l’altro! Suonano come sempre un duro e puro come lo chiamano loro True Heavy Metal. Epici fino al midollo, quest’ultimo album ce li presenta in splendida forma. Brani articolati, freschi e catchy, oltre a trasudare epicità da ogni singola nota. Non che siano particolarmente personali intendiamoci, ma ciò che fanno lo sanno fare molto bene. Questa band è quanto di più simile si possa accostare ai gloriosi Manowar, da cui l’influenza si fa sentire non poco. La prima e grande Liar and Betrayer, figlia diretta della band americana epic per eccellenza nominata poco fa. Probabilmente uno dei brani che i Manowar avrebbero dovuto scrivere. Eccezionale!

Una goduria, tempi veloci con batteria in doppia cassa, chitarre battagliere e voce possente. Tutto funziona alla meraviglia e non ci si accorge nemmeno che assomiglia un po’ troppo a qualche brano più famoso. L’album è guidato da temi fantasy e da temi riguardanti la realtà e non ci troviamo comunque ad un concept, come spesso accade in questo settore. Ciò non toglie che ogni singolo brano sia un inno alla battaglia più pura che ci possa essere, proprio in pieno Manowar style! Il secondo brano We Are The Masses, un mid tempo che farà la gioia di ogni defenders. L’assalto di Live Your Life incita l’ascoltatore a vivere la propia vita in modo totalmente free. Anche qui cori battaglieri e ritmi sostenuti la fanno da padrone. Dividono i brani solo in due distinte categorie e cioè quelli con ritmi molto sotenuti, veloci e mid-tempo dal classicheggiante sapore epic. Nessun lento, nessuna concessione a brani sdolcinati e struggenti. Solo ed esclusivamente inni che inneggiano alla loro personale lotta che ormai hanno iniziato da 26 anni circa! Fallen Kings, lavoro che pecca di personalità, ma che riesce comunque a colpire nel segno! 

Voto: 7/10

Sandro Lo Castro