Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Athlantis

domenica 7 luglio 2013

MAGNUSS KARLSSON'S FREE FALL - Magnus Karlsson’s Free Fall

Frontiers Records
Magnus Karlsson è un chitarrista straordinario, di tecnica sopraffina, nonché di grande talento. Per nel complesso una vita da gregario, tra le fila di svariate band e progetti, ultimo dei quali i Primal Fear, dove sta riuscendo a trovare una certa stabilità. Era quindi il momento giusto per dare alle stampe un progetto solista, un disco che complessivamente fosse capace di mettere in risalto tutto il talento anche compositivo del buon Magnuss. Da qui ecco Free Fall, che sintetizza quelle che c'è  nel cuore di un artistica davvero straordinario. Supportato da altri artisti di spessore, ecco venire alle stampe un album di grande qualità, molto coinvolgente e scorrevole, che piace dalla prima all'ultima nota. L'origine svedese dell'artista, incide pesantemente nell'aspetto compositivo dell'album che svaria da uno stile neoclassico, ad una sorta di power melodico, che ha fatto le fortune di band come Nocturnal Rites e Stratovarius, nonché della sua band originaria Last Tribe. Fondamentalmente c'è molto dei Last Tribe in questo disco e di quel brano Sound of Rain che tanto consentì a quella band di decollare. Accompagnato da cantanti straordinari come Ralf Sheepers, Russen Allen, Mark Boals e David Readman tra gli altri, ne viene fuori un album dai contenuti, che però è troppo indicativo dello stile del chitarrista e poco vario. Sarebbe stato meglio puntare sul nome di una nuova band, ma è giusto rispettare la sua volontà. 

Voto: 7,5/10

Maurizio Mazzarella