Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Ombre Metalliche

Rossometile

Ruxt

mercoledì 6 dicembre 2017

SLEEPING ROMANCE - Alba

Napalm
Sono passati ben 4 anni per i carpigiani Sleeping romance dal precedente Eenlighten”, e si confermano un solido punto fermo del symphonic metal a livello europeo con questo “Alba” Un graditissimo ritorno, perché i nostri hanno all’interno soluzioni orchestrali ad ampio respiro, una solidità metal e soprattutto una cantante come Federica Lanna, che non cerca di scimmiottare altre colleghe illustri; ma essere una singer che ha personalità. L’opener “Overture-twilight” è pregna di sinfonia, pathos e le orchestrazioni sono ben delineate e quasi da colonna sonora, per poi affondare il colpo con “Where the light is bleeding”;un mid tempo sinfonico; le tastiere insieme alle chitarre intessono trame sulle quali si staglia la voce della Lanna, un ritornello perfetto raddoppiato da cori è la perla del brano.

“Lost in my eyes” è un up tempo roccioso, le orchestrazioni mai invadenti entrano in maniera fluida nel tessuto armonico creato dal brano; “Touch the sun” è pregno di epicità metal, un brano che è guidato da tocchi di tastiere nella strofa, mentre esplode nel ritornello con riff aperti di chitarra e la voce della singer delicata e dolce. “My temptation” è il lento, pieno di pathos, romanticismo e le orchestrazioni con la struttura metal del brano, ma mai eccessiva; brano pieno di colore ed emozione. La titletrack è sottolineata da orchestrazioni epico/sinfoniche che esplodono in una cavalcata power, sostenuta da riff potenti che vengono doppiati da una batteria che sfocia in un mid tempo spezzato e la voce della nostra, mutevole che dona colore e melodia al brano. Una seconda opera che è qualità pura, ottimo metal sinfonico che bilancia bene impatto heavy e il pathos melodico delle orchestrazioni, bravi! 

Voto: 8/10  

Matteo ”Thrasher80”Mapelli