Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Athlantis

giovedì 31 agosto 2017

DEATH SS - Beyond Resurrection

Lucifer Rising
Prima di parlare di questa nuova release griffata Death SS è necessaria una doverosa introduzione. Era il 4 Gennaio 2014 quando il combo guidato da Steve Sylvester giunse in quel di Bari, in occasione del Resurrection Tour, per quella che si sarebbe rivelata un esibizione davvero memorabile. Di quella sera serbo una serie di piacevoli ricordi, primo tra tutti quello di aver incontrato delle persone estremamente professionali e che lasciavano trasparire con classe la passione per quello che si stavano apprestando a fare. Subito mi colpì l’immagine della band con l’intera crew serenamente seduta intorno ad un tavolo per consumare un leggero pasto prima dell’esibizione. Uno Steve estremamente concentrato che da li a poco sarebbe scomparso nel backstage per le necessarie operazioni di preparazione (trucco in primis). Al De Noble, Glenn Strange e Bozo Wolff davvero affabili e sorridenti. Sempre prima del concerto ebbi modo di chiacchierare amabilmente prima col mitico tuttofare Gabriele Lipani e poi con Freddy Delirio (tastiere e tante altre cose…) che, illustrandomi alcuni dettagli tecnici, mi fece toccare con mano quella che era già una consapevolezza acquisita negli anni e cioè che un concerto dei Death SS non è un concerto qualsiasi. Esistono dei prerequisiti ben precisi da rispettare ed un bel pò di persone devono compiere alla perfezione il proprio dovere. In quell’occasione mi disse che una release per celebrare questo tour, che stava avendo il suo bel successo, era nelle intenzioni, ma solo se fatta bene. Inutile dirvi che, nell’attesa di rivivere le stesse emozioni di quella magica serata, ho aspettato quasi tre anni ma ne è valsa la pena… Beyond Resurrection è un bel package composto da un cd e due dvd (alternativamente, in tiratura limitatata, un lp e due dvd) rivestito da un artwork magnifico, opera del maestro Emanuele Taglietti, uno dei più celebri disegnatori dell’indimenticabile stagione fumettistica horror-erotica degli anni ‘70 e già autore della cover di Resurrection.

Singolare l’omaggio del Taglietti, che rappresenta uno Steve Sylvester nel pieno di un’esibizione, adorato dalle sue “amiche” Sukia, Ulula, Belzeba, Zora e Cimiteria. Suggestivo il retro con ancora Steve nelle vesti del vampiro, circondato tanti altri suoi simpatici amici. Il cd ben rappresenta il wall of sound che la band è in grado di produrre, sciorinando un hit dietro l’altro, pescando lungo l‘intera discografia: dall’apertura di Peace Of Mind all’immediatamente seguente Horrible Eyes, le più recenti The Crimson Shrine,The Darkest Night e Dyonisus, poi Scarlet Woman, Let The Sabbat Begin, Panic, Vampire, fino a giungere all’apoteosi dell’anthemica Heavy Demons. Il primo dvd contiene un videoclip per ogni brano di Resurrection e tra suggestive animazioni, estratti da film in cui i nostri hanno fatto da colonna sonora, immagini live ed immagini della band radunata a suonare in studio, per la maggior parte sono inediti. Imperdibili gli extra dove Steve Sylvester stesso racconta la genesi dell’album ed illustra il significato di ogni brano. Inoltre sono presenti tutti i trailer televisivi e cinematografici che hanno visto i nostri coinvolti. Il secondo dvd è quello live vero e proprio che, grazie ad un lavoro di post-production dinamico ma certosino sulle immagini tratte dalle varie serate del tour, ben bilancia l’essenza musicale della band con l’immaginario teatrale dell’esibizione. Anche qui si sprecano gli extra con un estremamente competente Gabriele Lipani che questo tour ce lo racconta tappa per tappa. E poi Freddy Delirio ci regala il suo video report della partecipazione allo Sweden Rock Fest del 2014. Un ultimo aneddoto: sempre nel corso della sopracitata chiacchierata, Freddy espresse l’aspettativa di filmare “il Concerto” (maiuscola non a caso) dei Death SS in un contesto che riconoscesse la giusta caratura a chi merita sicuramente molto più di tanti artistuncoli impropriamente blasonati perché provenienti dalle lande straniere. Bene, il 10 settembre, in quel di Trezzo sull’Adda, questo sogno si avvera e l’esibizione che ne celebra i 40 anni di carriera, caratterizzata da un’imponente scenografia e tante altre sorprese, verrà filmata e rilasciata ai posteri… E proprio ora che l’ansia sembrava sopita, rieccomi (sigh!!!) ad aspettarne il relativo dvd. Nel frattempo gustiamoci alla grande questo bellissimo ed imprescindibile lavoro. W i Death SS !!! 

Voto: 10/10 

Salvatore Mazzarella