Mazzarella Press Office

EMP 1

martedì 6 giugno 2017

STORMHAMMER - Welcome To The End

Massacre
Sesto full-length per i veterani bavaresi Stormhammer, fautori di un Power Metal molto epico quanto inquadrato nei ben riconosciuti stilemi teutonici di Helloweeniana/Brindguardiana memorie. Si presentano a noi come di rigore, con la solita produzione precisa ed iper-vitaminizzata, rigorosa quanto stereotipata intro con urla e rumori di battaglie, testi fantasy e cori battaglieri altrettanto di rigore per il genere, come di rigore la copertina, con splendida illustrazione fantasy raffigurante "l'eterna lotta tra bene e male" sottoforma di draghi e demoni vari. Che dirvi di più? Non credo si possa aggiungere altro. Francamente, nonostante la preparazione della band e il prodotto ottimamente confezionato, dischi come questi ormai si susseguono da anni ed anni, e rimangono conosciuti sì, relegati nel loro settore. Il manierismo ormai è della maggiore anche in questi lidi musicali ormai. Mi rimane molto difficile distinguere un disco epocale da un disco semplicemente ottimo ma relegato in stilemi triti e ritriti.

Mi sento di consigliare l'album ai fanatici del genere, quelli che ancora oggi non si perdono neppure un pezzo per la loro collezione relativa al più battagliero power/epic metal nell'ambito in cui operano gli Stormhammer. D'altra parte, anche se il settore è ormai inflazionato (perlomeno in ambito underground), almeno c'é la soddisfazione di veder perpetuato il glorioso classic/power metal nella sua forma più pura. Da adolescente, a inizio anni '90, ci avrei messo la firma. Ultima considerazione, la durata eccessiva di oltre 65 minuti. A mio avviso, togliendo qualche ripetizione ed un paio di episodi riempitivi il disco sarebbe stato leggermente meno ostico da digerire proprio perché meno prolisso. Per il resto, assolutamente consigliato ai DEFENDERZ!!! 

Voto: 6/10

Alessio Secondini Morelli