ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

mercoledì 29 marzo 2017

SILVERBONES - Wild Waves

Stormspell
Leviamo l’ancora cari filibustieri, perché un nuovo saccheggio ci aspetta! non ho bevuto troppo(non ancora, ndr),ma questo gruppo power nostrano è cresciuto a pane e Running Wild e si sente! Perché questa band nata dall’idea del bassista Andrea Franceschi, è nata con l’intento di suonare musica heavy, schietta e diretta e questo ne è il debut, la band fa già capire che le qualità tecnico/musicali ci sono, con la tiratissima cavalcata “ Wild waves” (preceduta da una breve intro) e titletrack del platter, secondo me farà sfracelli dal vivo, perché i cori pirateschi ci sono e il brano è una cannonata; altro pezzo da novanta è la seguente “Royal tyrants”,dai riff ficcanti e i solos della coppia d’asce Salvador/Galante sono melodici da par loro,mentre il drummer Enrico Santin picchia da par suo,” Queen Anne’s revenge” è uno dei pezzi più lunghi del lotto coi suoi sei minuti e rotti di pura potenza heavy ; la band è rodatissima e ha le idee chiare, il mid tempo priestiano “The undead” fa capire che i nostri sanno anche cesellare riff potenti e melodici su i tempi medi con precisione.

Questa band mi fa sempre pensare di più della bontà del nostro metal in mezzo alle solite uscite estere che scopiazzano certe mode d’oltreoceano, qui invece si sente tanto amore per l’heavy metal tradizionale e per chi ne ha forgiato le note, “Raiders of the new world” sembra maideniana nei fraseggi chitarristici e sono convinto che se l’ascoltaste, andreste a tempo col piede, e ultimo brano il potente “Black bart” che scorre via senza sosta con cori pirateschi, heavy riffing della più alta scuola power tedesca, l’artwork ad opera dello stesso Franceschi, è fatto molto bene e rende l’idea dei nostri, la produzione è pulita e potente, le uniche pecche sono il cantato che a volte si sforza troppo di urlare e deve migliorare la pronuncia inglese, ma sono pinzillacchere che i nostri certamente sapranno rimediare, perché la band potrebbe sorprenderci, dategli una possibiltà e partite con loro verso i sette mari!! 

Voto: 7/10

Matteo ”thrasher80” Mapelli