ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

Feltrinelli 1

Promozioni su La Feltrinelli.it

domenica 15 gennaio 2017

THEATRES DES VAMPIRES - Candyland

Scarlet
Che siano cambiati molto rispetto ai loro primi lavori lo sapevamo già, visto che dagli anni '90 ad oggi lo stile della band si evoluto (non ho detto "involuto") costantemente album dopo album. Ascoltando questo loro "Candyland", tuttavia, si ha la netta sensazione che il cambiamento sia legato anche a logiche precise di mercato e alla volontà di rivolgersi sempre più ad un pubblico dalle orecchie meno educate a generi troppo estremi. I Theatres Des Vampires sfornano, dunque, un album impeccabile dal punto di vista degli arrangiamenti, sempre molto curati e impreziositi spesso da sonorità elettroniche che conferiscono un tocco industrial che ben si amalgama con il bel lavoro svolto dalle chitarre e della sezione ritmica, e della produzione, anch'essa di alto livello, assolutamente in linea con gli standard richiesti dal mercato di oggi.

Dal punto di vista del songwriting, è evidente l'impronta conferita alla band in tal senso dalla frontwoman Sonya Scarlet, che confeziona brani perfetti per la sua voce, sia sulle frequenze più gravi delle strofe, in cui non di rado si cimenta anche in parti in growl piuttosto convincenti, sia sui ritornelli sempre molto ariosi e, in alcuni casi, memorabili. Un brano che davvero ben sintetizza quanto detto fino ad ora è il singolo di lancio, nonché opener dell'album "Morgana Effect", pezzo di impatto, potente ed orecchiabile al punto giusto. In definitiva, abbiamo a che fare con un buon lavoro, che verrà certamente apprezzato da una larga fetta di pubblico, anche se potrebbe lasciare perplessi i fan di vecchia data. 

Voto : 7/10

Francesco Lattes