ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

mercoledì 11 marzo 2015

Roberto Tiranti, è uscito finalmente "Sapere Aspettare"

E' finalmente disponibile sul mercato discografico "Sapere Apettare", il primo disco solista di Roberto Tiranti edito su  Old Mill Records (www.oldmillrecords.com). Attivo sulle scene musicali nazionali ed internazionali dal 1996, Roberto Tiranti ha militato epr sette anni nei New Trolls in qualità di cantante/bassista, partecimando a due festival di Sanremo, prendendo parte ad oltre 400 show live. Dal 1997 al 2014 è stato cantante del gruppo Labyrinth, leader nel genere heavy metal in Italia con cui ha registrato 7 album ed affrontato tour in tutto il mondo. Diverse le collaborazioni di spessore nel suo percorso artistico, tra cui: Ian Paice (Deep Purple) Martin Barre e Clive Bunker (Jethro Tull), Glenn Hughes, Fairport Conventions etc. Attualmente è il cantante bassista di Ken Hensley storico tastierista degli Uriah Heep con cui ha registrato un disco dal titolo “Trouble” nel 2013. Fanno parte della band anche Ken Ingwersen(chitarra) e Tom Arne Fossheim(batteria), con i quali Roberto Tiranti Roberto ha dato vita al progetto Wonderworld. "Sapere Aspettare" nasce con l'intento di dare sfogo alla sua visione della musica e della vocalità. Il disco racchiude l’essenza di 26 anni di musica, passando da brani elettrici a brani acustici e solo vocali con naturalezza, risultando complessivamente composto da 9 brani inediti, uno edito nel 2004 ed una cover. Tanti ospiti che per amicizia hanno partecipato alla realizzazione di questo primo importante passo verso ciò che Roberto definisce libertà, tra cui: Stef Burns, Aldo De Scalzi, Irene Fornaciari, Mattia Stancioiu e Marco Barusso.  Oltre ad aver cantato tutte le parti sia soliste che corali, Roberto Tiranti ha suonato: chitarre acustiche, elettriche, basso, ukulele ed ha arrangiato gran parte dei brani. E' l’autore di testi e delle musiche tranne su “Nero Cenere” poiché il testo è dell’amico cantautore Matteo Mugnai. Sapere Aspettare oltre ad essere acquistabile direttamente dal sito della label Old Mill Records (www.oldmillrecords.com), è disponibile su tutte le piattaforme di vendita digitali. La promozione e l'ufficio stampa saranno curati dal Mazzarella Press Office.