ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

Nuovo catalogo Estate - EMP

sabato 19 luglio 2014

THE ORANGE MAN THEORY - Giants, Demons And Flocks Of Sheeps

Subsound
Festeggiano dieci anni di carriera nel migliore dei modi i capitolini The Orange Man Theory, pubblicando quello che è il loro terzo, devastante, album. Giants, Demons And Flocks Of Sheeps è di una crudeltà sonora inaudita ed ai limiti dell’umano ma, qui vengono a galla i meriti di questi ragazzi, sempre ben controllata e con piglio sperimentale. Qualcuno ha dovuto mollare, qualcuno d’importante come lo storico screamer Gianni Serusi, ma Giorgio “Giorgioni” Cifoni (Tsubo) lo ha sostituito in modo egregio col suo range vocale che oscilla senza difficoltà dallo scream al growl. Certo la soluzione ideale per la band, rivitalizzata a tal punto da esprimere al meglio le sue potenzialità calibrando bene le dosi di death, grind ed hardcore, leggermente addizionate di elementi noise. Il lavoro di composizione è davvero articolato in modo chirurgico, condito da riff di chitarra micidiali e improvvisi cambi di tempo che catturano l’attenzione dell’ascoltatore per tutti i quaranta minuti i durata. La produzione a cura di colui che è il loro guru Steve Austin (Today Is The Day) rende giustizia alle capacità tecniche della band e ne esalta ulteriormente l’impatto, la qualcosa in dischi di questo tipo è un doveroso must non sempre rispettato. Consigliato a chi predilige il genere, questo è un lavoro che si appresta a diventare un nuovo classico…  

Voto: 8/10

Salvatore Mazzarella