ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

EMP - 10%

10% Sconto
Sconto 10% sul tuo ordine!
TRACKEREMP
Valido sul mese di marzo

sabato 28 giugno 2014

TESLA - Simplicity

Frontiers
I Tesla hanno segnato pagine indelebili di storia hard rock ed heavy metal, riscuotendo in certi casi un giusto successo ed una notevole considerazione, se pur inferiore rispetto al loro reale potenziale. C'è sempre il momento del riscatto che in un certo senso giunge con Simplicity, dato alle stampe a sei anni di distanza dal precedente Forever More, mostrando una buona vena creativa da parte della band. Simplicity è un mix di tutte le caratteristiche che hanno reso grandi i Tesla: grinta, carisma e melodia. Ben quindici canzoni che volano via e si bevono tutte d'un sorso, non risultando eccessivamente ispirati, ma rimarcando una discreta fluidità.  I ritmi sono vellutati, ma anche costantemente coinvolgenti, questo consente alla band di mostrare sempre una tecnica sublime, che ben si sposa con le melodie disegnate dalle chitarre. Jeff Keith  è l'assoluto protagonista di un album che è sempre sul punto di decollare, ma che da questo punto di vista sembra avere qualche difficoltà. Tra ballate e riff taglienti, trovano spazie delle splendide chitarre, supportate da una sezione ritmica puntuale e precisa se pur poco fantasiosa. Lo stile è datato, ma il suono rende Simplicity un lavoro attuale, grazie a brani come MP3, Ricochet, Rise And Fall e So Divine, tutti hit di grande potenziale e qualità. Un disco pregevole che denota il discreto stato di forma di una band di spessore. 

Voto: 7,5/10

Maurizio Mazzarella