Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Athlantis

venerdì 23 maggio 2014

INCANTATION - Dirges of Elysium

Listenable
In un mix di cattiveria, satanismo ed occultismo, viene fuori questo nuovo Dirges of Elysium, ovvero la decima fatica targata Incantation, che già crudeli di natura, hanno cercato di rendere ancora più estremo il loro stile. Ne viene fuori un disco prevedibile, che porta la band qualche gradino sotto rispetto a quanto di buono fatto negli ultimi lavori. Un confronto con il precedente Vanquish in Vengeance uscito due anni fa viene naturale. Se il lavoro numero nove aveva consentito alla band statunitense di consacrarsi, Dirges of Elysium non è altro che una copia sbiadita dove le idee sono poche e dove gli assoli di chitarra che dovrebbero donare maggiore tecnica, a volte sembrano quasi essere fuori luogo. La cosa che stupisce, è l'intelaiatura elementare dei brani, che non lasciano spazio alla versatilità risultando eccessivamente monotoni. Dirges of Elysium conta su una batteria aggressiva, sulla voce di John McEntee gutturale e graffiante, ma è privo di un qualsiasi spunto d'interesse. Anche la produzione è fin troppo ovattata e suona anni ottanta, in un contesto dove l'essere attuali e all'avanguardia è ormai un obbligo. Disco deludente, non per il contenuto in se, ma perché dopo un disco eccellente come lo è stato Vanquish in Vengeance, era lecito attendersi un prodotto almeno di pari livello. Ed invece non è stato così. Pollice basso per gli Incantation.

Voto: 5,5/10

Maurizio Mazzarella