Mazzarella Press Office

EMP 1

venerdì 6 dicembre 2013

THE PROVIDENCE - The Bloody Horror Picture Show

Black Widow 
Abituati agli standard qualitativi dell’etichetta genovese Black Widow e fermandoci, superficialmente, ad un ascolto sommario di questo lavoro, potremmo rimanere interdetti dalla sua apparente semplicità musicale. Ma noi, come tutti gli ascoltatori più attenti, sappiamo guardare oltre ed apprezzare un’opera nel suo complesso, prendendone in considerazione ogni peculiarità. The Bloody Horror Picture Show è un tributo a tutto ciò che orbita attorno a quell’horror tanto amato dai cultori dell’heavy metal, a partire dalla copertina che ricorda lo storico primo numero di Dylan Dog, alle tematiche dei brani, ognuno dei quali è legato ad un film (in questo senso tutto il disco è ben fornito di samples tratti da ognuna delle pellicole rappresentate…), alla musica, non troppo complessa, abbastanza diretta ma anche piacevole nel suo giusto mix tra melodia ed aggressività, che richiama in primo luogo l’horror metal dei Death SS, ma anche il dark sound dei Black Sabbath, le trame oscure dei Mercyful Fate e poi, per alcuni arpeggi e sonorità, il new prog degli anni ’80. Come sempre il progetto ruota attorno al sardo Bloody Hansen che si occupa di tutti gli strumenti, coadiuvato da una nutrita schiera di ospiti tra cui spiccano Cristian Scarponi dei Cadaveria (suoi gli assoli su Daughter e The Ripper) e i fratelli Giovanni ed Andrea Cardellino de L’Impero Delle Ombre (rispettivamente voce e assolo di chitarra su Horror Macumba).     

Voto: 7/10

Salvatore Mazzarella