ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

Nuovo catalogo Estate - EMP

martedì 22 ottobre 2013

HEAVENSHINE - Black Aurora

Fuel Records
E' un disco di spessore e qualità l'esordio degli Heavenshine, band campana nata dalle ceneri dei Marshall, che con il supporto della Fuel Records, pubblica Black Aurora, un titolo certamente controverso, ma incisivo ed efficace. Con la presenza di Miriam Cicotti, una voce soprano dalle notevoli doti canore, gli Heavenshine hanno realizzato un prodotto di straordinario livello, capace di fondere il rock al power metal sinfonico, senza dover attraversare il gothic, che spesso contagia le band con una donna dietro al microfono. Al centro di Black Aurora c'è l'arte, la qualità compositiva, l'ispirazione, con a corredo una sapienza compositiva fuori dal comune. Ogni strumento è curato nel minimo dettaglio, ogni partitura è stata creata con la giusta minuzia. Il sapore progressive del disco, s'infrange nelle tastiere e viene risaltato nella title-track, un brano molto Dream Theater per certi versi, con un'attitudine Nightwish non indifferente. Tra melodia e carisma, Black Aurora prende corpo, con arrangiamenti certosini ed una struttura ben intelaiata, fondendo alla melodia una classe estatica. A supporto di Black Aurora, oltre alla palpabile particolarità dei brani, vi è una produzione professionale, che consente al disco di suonare in modo attuale, con un sound limpido ed appropriato. Gli Heavenshine perseguono un'identità precisa e sciorinano una forte personalità, che li rende unici nel proprio genere. Il solco è stato segnato.

Voto: 8/10

Maurizio Mazzarella