ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

Feltrinelli 1

Promozioni su La Feltrinelli.it

sabato 5 ottobre 2013

A 12 anni di distanza torna IL SEGNO DEL COMANDO

A 12 anni di distanza torna IL SEGNO DEL COMANDO. Nuova formazione e nuovo album per uno dei nomi più misteriosi ed affascinanti della musica rock genovese ed italiana. In effetti il gruppo è stato inattivo fino al 2010 anno in cui, per volontà della BWR e di Diego Banchero, riprende la via dello studio con un ulteriore e importante cambiamento di line up (lo stesso Banchero si trova a gestirne da solo la leadership dopo la rinuncia di Mercy ormai deciso a continuare su altre strade artistiche). Il gruppo partecipa nello stesso anno ad un tribute album dedicato alla band Pierrot Lunaire e pubblicato dalla vicentina MP Records iniziando, subito dopo, i lavori di un nuovo album “Il Volto Verde”, concept  che trae ispirazione dal romanzo  di Gustav Meyrink opera che, come è noto, rappresenta uno dei punti cardine del testamento esoterico dello scrittore stesso. Il suddetto libro descrive, tra l’altro, alcune tecniche relative al controllo del pensiero che portano fino al raggiungimento del cosiddetto stato di “vuoto mentale” come condizione sine qua non per mettersi in contatto con il cosiddetto ”Io Superiore” che, oltre a rappresentare una porta sull’inconscio, è in connessione diretta con la “Mente Universale”. Lavoro molto articolato, l’LP il “Il Volto Verde”, vede la partecipazione di ospiti illustri come Claudio Simonetti dei Goblin, Gianni Leone del Balletto di Bronzo, Martin Grice dei Delirium, Freddy Delirio dei DEATH SS, Paul Nash, Sophya Baccini e Maethelyiah  che si sono avvicendati in studio al fianco degli altri ottimi musicisti capitanati da Diego Banchero. L’approccio compositivo prog-jazz rock-soundtrack-dark-sperimentale che ha caratterizzato e distinto le composizioni dei primi 2 capitoli viene qui ulteriormente sviluppato e radicato. L’opera è corredata da una copertina dall’impatto a suo modo shoccante creata dall’artista Danilo Capua e viene realizzato dalla Black Widow records in formato CD ed anche in vinile con edizione limitata preziosa ed affascinante, quindi i collezionisti sono avvertiti.