Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Athlantis

martedì 11 giugno 2013

ZAKK WYLDE - Il Metal spiegato ai Bambini (con Eric Hendrikx)

Tsunami Edizioni
Sottotitolo: cronache e misfatti della vita in tour (e non solo…) !!! Spesso si conclude una recensione con l’invito “finale” a far proprio l’oggetto di cui si è appena parlato. Questa volta però facciamo il contrario e il consiglio ve lo diamo subito… Che siate metallari, che siate rockers, quale che sia il motivo per cui leggete queste pagine acquistate subito questo bellissimo e divertentissimo libro. Ci troverete dentro tanta vita “metal”, con i suoi eccessi e con le sue trasgressioni, ma anche quei modi di affrontarla con schiettezza, genuinità, autenticità, fratellanza, amicizia, lealtà e, credetemi, l’elenco dei valori può anche proseguire. Infatti, paradossalmente rispetto quel che si può credere, dentro ci troverete autentiche perle di saggezza ed a lettura conclusa non si potrete fare a meno di riscontrare, con un po’ d’apertura mentale, quali e quanti valori sono a volte sottintesi, a volte esplicitati  durante il corso della narrazione. Già, la narrazione !!! Bè, la genialità di questo lavoro sta tutta nel fatto che leggendolo ne sentirete tangibilmente i contenuti ma, allo stesso tempo, vi divertirete alla grande. Il successo non ha affatto cambiato Zakk che è rimasto il solito gran ragazzone, ex-benzinaio, baciato dalla fortuna di fare nella vita quello che era il suo sogno e cioè suonare la chitarra, per giunta per colui che era uno dei suoi idoli, Ozzy! Si parla principalmente della vita in tour, delle scorribande, degli scherzi, del sesso, della musica, delle chitarre tanto amate, del Black Vatican (lo studio di Zakk…) ma anche della famiglia, della donna compagna della sua vita (…e di quanto sia importante non farla arrabbiare), della fede in Dio e nel Cristianesimo, dei tormenti interiori, degli amici andati via (Dimebag dei Pantera…) e tanto, tanto altro… Splendida la veste editoriale che accompagna le parole, come consuetudine Tsunami, con bellissime foto a colori e b/n, nonché con alcune esilaranti vignette a corredo degli aneddoti più incredibili. Nient’altro da aggiungere, via abbiam detto all’inizio cosa fare !!!  

Voto: 9/10

Salvatore Mazzarella