ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

giovedì 6 giugno 2013

VICTORIUS - The Awakening

Davvaro bravi questi Victorius, gruppo di valore e spessore artistico, che si presenta sul mercato con questo pregevole The Awakening, un disco maturo e di personalità, nonché qualitativamente valido sia da un punto compositivo che squisitamente tecnico. La band si rifà molto al power metal in genere, in particolare alla scena tedesca, con Helloween e Gamma Ray tra i riferimenti principali, ma non si disdegnano partiture provenienti dalla scuola scandinava in stile Stratovarius, mentre come attitudine l'impronta sempre simile a quella degli Hammerfall, mentre l'aspetto melodico è riconducibile agli Edguy. The Awakening è un disco tosto, dove la band punta ad un aspetto crudo e duro, si basa su ritmi elevati e fa della velocità uno dei punti di forza maggiori. Le chitarre sono modulate in modo impeccabile, si destreggiano su grandi cavalcate e si muovono in piena sintonia con una sezione ritmica massacrante. David Baßin, il cantante, è un vero portento e si dimostra capace di fare la differenza senza mezze misure. L'impatto è forte, la presa è immediata, in un disco dove la compattezza è superiore alla versatilità, senza mai trascurare la melodia. La produzione è molto buona, riesce a donare a The Awakening un suono molto potente, ma anche moderno ed attuale, nonché appropriata alla proposta dei Victorius. Uno dei dischi rivelazione dell'anno!

Voto: 8/10

Maurizio Mazzarella