ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

martedì 4 giugno 2013

OLIVA - Raise The Curtain

AFM Records
Se Jon Oliva aveva voglia di stupirci, diciamo che è riuscito nel suo intento senza grossi intoppi. Messi da parte i Savatage, anche la sua band parallela Jon Oliva's Pain non rientra stilisticamente in questo progetto messo in piedi di recente. L'unico parallelismo, può essere fatto con la sua Transiberian Orchestra, visto che in Raise The Curtain l'aspetto sinfonico risulta non solo determinante, ma fondamentale. Questo è un lavoro che di metal non ha molto, ha qualche sfumatura, ma nulla di particolarmente incisivo. Si spazia invece tra verso un rock progressivo, che in parte riesce ad esaltare comunque il lato più heavy di Jon Oliva, che si districa tra momenti melodici e ritmati che riescono a coinvolgere. E' un disco da elogio quindi per diversi motivi. Il principale, è che nonostante sia marchiato dal nome Oliva, riesce ad essere differente da tutti i precedenti prodotti che il buon Jon ha messo in piedi nel corso della sua carriera. E questo denota la capacità di un artista di sapersi evolvere e rinnovare, prendendosi anche dei rischi e delle responsabilità congrue. Inutile dire che la qualità compositiva è molto elevate, come anche anche lo spessore tecnico. Raise The Curtain a conti fatti è un lavoro vario, che non ha mai un filo conduttore comune, riuscendo a spaziare, senza mai annoiare. Non sarà un disco che segnerà la storia della musica, ma è certamente un lavoro che piace.

Voto: 7,5/10

Maurizio Mazzarella