ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

Nuovo catalogo Estate - EMP

lunedì 24 giugno 2013

MUSEO ROSENBACH - Barbarica

Aereostella
Sta dando davvero dei frutti molto buoni la reunion del Museo Rosenbach, dato che son passati pochissimi mesi dalla mastodontica rivisitazione live in studio del classico Zarathustra e già ci ritroviamo a parlare di un lavoro nuovo di zecca, inedito quindi. La bontà della precedente release, a questo punto, è servita da viatico al definitivo assestamento della nuova formazione che, grazie all’innesto di forze nuove ben amalgamate con gli storici Alberto Moreno, Giancarlo Golzi e Stefano “Lupo” Galifi, ha trovato un ottimo modo di proseguire il discorso interrotto tanti anni fa per una serie di coincidenze negative e per una scena impreparata a cogliere col giusto spirito il forte concept proposto dal gruppo (i riferimenti al superomismo ed il duce in copertina…). La musica che abbiamo ascoltato non è una nostalgica rivisitazione del passato  ma un prog ben fatto, che rispetta le coordinate stilistiche dettate nei seventies ma le rinverdisce con un certo indurimento delle sonorità, grazie ad una vena hard sempre presente nelle chitarre ed una sezione ritmica si lineare ma che è un piacere sentire quando progressivamente aumenta la velocità. A questo proposito si distinguono proprio gli ultimi due brani (anche se sarebbe più corretto parlare di mini suites…) Fiore Di Vendetta ed Il Re Del Circo. Sempre di spessore le tematiche toccate dalle liriche, che trattano del rapporto uomo-natura, dei danni perpetrati nei confronti della stessa e del conseguente imbarbarimento della società, cosi come immaginifico e bellissimo è l’intero art work che accompagna il digipack contenente il dischetto. Come sempre da Aereostella ci giunge musica per menti superiori… 

Voto: 8,5/10

Salvatore Mazzarella