ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

Cadaveria VS Necrodeath

giovedì 13 giugno 2013

M:PIRE OF EVIL - Crucified

Mausoleum Records
Da una costola dei Venom originali, sono nati gli M-Pire Of Evil, con Mantas e Demolition Man. Il primo disco Hell to the Holy uscito solo un anno fa ha raccolto ottimi riscontri e quindi la band ha deciso di battere il ferro finché è caldo, sfornando questo nuovo Crucified, che si dimostra superiore al suo predecessore, ma anche agli ultimi lavori in studio targati Venom. Nello stile non c'è nulla d'innovativo, ma tutto si traduce in un thrash metal tradizionale, impostato sullo stile classico degli anni ottanta di stampo europeo. C'è quindi tanta coerenza in Crucified, ma anche tanta competenza. Tecnicamente infatti questo è un lavoro molto valido, con arrangiamenti ben curati ed una piena sintonia tra le varie componenti della band. La sezione ritmica s'intreccia in modo ottimale con le chitarre ed anche se non c'è molta fantasia nell'esecuzione dei brani, la compattezza e l'impatto sono delle componenti fondamentali. Crucified è un disco diretto, che colpisce dritto il proprio obiettivo. Non ha l'intento di mutare il mondo della musica, ma di proseguire un percorso che forse in passato è stato interrotto bruscamente. Il risultato è prevedibile, forse anche scontato, ma qualitativamente molto valido ed è il fattore che più conta. 

Voto: 7,5/10

Maurizio Mazzarella