Mazzarella Press Office

EMP 1

mercoledì 15 maggio 2013

BATTLE BEAST - Battle Beast

Nuclear Blast

Dopo l'ottimo esordio Steel, i Battle Beast ritornano sul mercato a due anni di distanza con un disco omonimo, come a rimarcare la forza del loro nome e la compattezza della band. Come dimostrare di essere pronti per il grande salto ed in effetti lo sono, perché Battle Beast non solo è un disco maturo, ma anche di estrema qualità. Un disco talmente bello e completo, che ha tutte le carte in regola per essere considerato un classico dell'heavy metal non solo di stampo scandinavo, ma europeo e perché no, mondiale. Battle Beast è un disco che decolla, che parte lento, per poi coinvolgenti e non lasciati più, trascinandoti nell'infinito con le sue melodie e con la sua grinta. Fondamentale è la prova della cantante Noora Louhimo, abile a destreggiarsi su tonalità differenti, tra il melodico ed il grintoso. L'intesa delle chitarre e delle tastiere è fondamentale e se con Let It Roar si ha un inizio d'impatto, con Out of Control il sound attuale del gruppo finnico prende forma nel suo complesso, per poi puntare con Out on the Streets su suoni più moderni ed attuali. La scelta delle melodie è fondamentale e sono l'asse portante di ogni brano, che si destreggia tra l'intenso e l'ispirato, supportati da ritornelli trascinanti. Ci sono momenti tradizionali, come nel caso di Neuromancer e Raven, un po' in linea con gli Hammerfall degli esordio, differentemente con Into the Heart of Danger si spazia tra l'epoca ed il seducente. Tecnicamente Battle Beast si dimostra un lavoro valido, per esecuzione e composizione, la produzione è impeccabile e le canzoni hanno un ottimo impatto nonostante una netta complessità di fondo. Ecco il nuovo classico dell'heavy metal attuale!

Voto: 8,5/10

Maurizio Mazzarella