Mazzarella Press Office

EMP 1

mercoledì 17 aprile 2013

WARBEAST - Destroy

Season Of Mist

Provenienti dal Texas, i Warbeast sono un gruppo dal sound tradizionale, che non guarda al futuro e neanche al presente, ma quasi esclusivamente al passato. In pochi anni di attività, ecco il secondo disco del gruppo di Arlington, già all'esordio tre anni fa con Krush the Enemy. Oggi ci riprovano, forti di un gruppo solido e consapevoli non solo dei propri mezzi, ma di quella che è complessivamente la propria proposta. Il batterista Joe Gonzalez è un componente della band di Phil Anselmo e si sente, perché quanto proposto dai Warbest, non solo è fortemente influenzato dai Pantera, ma vede Bruce Corbitt provare anche ad emulare il respiro del vocalist connazionale. Stesso dicasi per le chitarre, molto inclini al sound del mitico Diamond Darrel. L'immagine dei Warbeast è comunque differente, perché spazia dai Sepultura a Testament e questo nel complesso la rende varia, nella proposta, ma comunque prevedibile e priva di elementi innovativi, anche se è probabilmente nell'intenzione della band puntare più sull'aggressività che sulla qualità. E si sente, perché negli assoli non c'è nulla di fantasioso, come anche nella sezione ritmica ed anche il suono sempre in certi momenti artigianale. Il disco può quindi anche essere discreto, ma non ha nulla di lampante da farlo distinguere dalla massa. 

Voto: 6/10

Maurizio Mazzarella