Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Athlantis

martedì 9 aprile 2013

DARK SERMON - In Tongues

Nuclear Blast

I Dark Sermon sono all'esordio e sono statunitensi, per la precisione provengono dalla Florida, il che è indicativo di quello che rappresenta il loro stile  le loro influenze ed il loro sound complessivo. In Tongues, edito in Europa per la Nuclear Blast, è il loro primo disco in pochi mesi di attività, inizialmente infatti, adoperavano un altro nome, ovvero quello di In Reference to a Sinking Ship, dismesso nel corso nel 2012. Il loro genere fonde due stili per la maggiore, parliamo del Blackened Death Metal e del Deathcore. Ne viene fuori quindi un disco anonimo, nel senso che se pur valido nei contenuti siano essi tecnici, o artistici, non dice nulla di nuovo ad una scena ed ad un settore, che ormai hanno detto tutto e che francamente, non hanno più nulla da aggiungere. Certamente In Tongues è ben fatto e la band è in un buono stato di forma. Positive le chitarre come la sezione ritmica, c'è la giusta grinta ed hanno una dose di rabbia congrua, ma il problema sono le idee, piuttosto scontate e prevedibili. Ci vuole molto di più, perché anche la perfezione a volte, stanca che se non ha nulla che sia accostabile all'essere scontato. Ottimo il sound, ottimo tutto, ma resta un disco di nicchia, destinato solo agli amanti del settore.

Voto: 6,5/10

Maurizio Mazzarella