Mazzarella Press Office

EMP 1

domenica 14 aprile 2013

DAMNATION PLAN - The Wakening

Coroner Records

E' un buon lavoro The Wakening, disco d'esordio del finlandesi Damnation Plan, attivi sulle scene da poco meno di dieci anni. E' un gruppo che ha personalità e qualità da vendere, che dimostra di saper fare le cose per bene, ma che deve certamente migliorare in inventiva ed originalità. Il loro è una sorta di melodic death moderno, che punta sulle atmosfere e suoni sintetici ed all'avanguardia, un po' sullo stile di In Flames e Soilwork, con un ponderato utilizzo di voci pulite, ma che grazie ad una piccola dose di personalità ed un gusto per la melodia piacevole, riesce anche penetrare sensibilmente con i propri brani. Il livello tecnico è buono, anche se i Damnation Plan non si spingono mai oltre determinati limiti. Sono consapevoli di quali siano le proprie potenzialità e lo esprimono tutto, senza però puntare a strafare e questo è certamente un merito. Il problema è che come The Wakening sul mercato ne esistono un'infinità di album e per codesto motivo, i Damnation Plan dovrebbero provare a distinguersi dalla massa cercando un sound che possa meglio identificarli, senza dover per forza di cose dover pagare dazio a gruppi maggiormente blasonati. Le chitarre sono buone, stesso dicasi per la sezione ritmica ed è nella produzione il segreto della riuscita di un disco come The Wakening, che comunque lascerà un segno limitato, ma tangibile sul mercato discografico.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella