Mazzarella Press Office

EMP 1

sabato 16 marzo 2013

LORDI - To Beast or Not to Beast

AFM Records

I Lordi sono un gruppo talmente particolare, che risulta davvero difficili inquadrarli in un determinato settore. Spaziano tra l'heavy metal e l'hard rock, ma hanno anche molte partiture Industrial che francamente li distinguono dalla massa. Certamente sono originali ed anche singolari, ma sono anche un fenomeno di massa, quel classico gruppo che va per la maggiore per un periodo, per poi perdere di appeal con il passare del tempo, perché non ha più nulla da dire, se non ripetersi e ripetersi ancora, facendo delle copie di se stesse. To Beast or Not to Beast non ha nulla di eccezionale, se non il fatto che sia un disco nuovo, ma da un punto di vista di contenuti ha qualcosa di gradevole, qualche melodia ruffiana, qualche ritornello orecchiabile, qualche riff anche intrigante, ma nulla di differente da quanto proposto in passato. Potrebbe essere questo un disco di transizione, ma anche un lavoro che potrebbe far intuire che questo sia solo un fenomeno commerciale destinato ad esaurirsi. Ai posteri l'ardua sentenza. 

Voto: 5/10

Maurizio Mazzarella