Mazzarella Press Office

EMP 1

giovedì 7 marzo 2013

DEMETRA SINE DIE - A Quiet Land Of Fear

Bloodrock Records

Provenienti dalla sempre prolifica fucina genovese, i Demetra Sine Die sono alla loro terza uscita, dopo il debutto Council From Kaos e l’ep Distances di due anni fa, e ci propongono un melange sonoro davvero originale che mescola dark wave anni ’80, come si può evincere dal suono del basso e della chitarra “spaziale”, sonorità di matrice industrial, grazie all’impiego di effetti sintetici di svariata provenienza, psichedelia e doom riscontrabili nella costruzione armonica dei brani e nei crescendo elettrici, l’immancabile progressive vista la struttura davvero complessa del songwriting. Il risultato ottenuto è indubbiamente sperimentale ma di difficile classificazione e certo di non facile assimilazione nonostante, paradossalmente, il senso della melodia sia presente ma forse spesso celato nella ragnatela sonora tessuta dalla band. Insomma, all’ascoltatore è richiesta notevole concentrazione durante l’ascolto che, dipendentemente dai gusti personali, può risultare davvero avvincente o, comunque se fatto col dovuto trasporto, risultare straniante a seguito delle atmosfere cupe, misteriose ma allo stesso tempo avanguardistiche di questa musica. Il tutto a cura di Bloodrock Records (con distribuzione Black Widow), un’etichetta che non ha mai proposto nulla di scontato o banale… Certo è che i Demetra Sine Die sono un gruppo che non lascia affatto indifferenti e di questi tempi è già un gran bel risultato.

Voto: 7,5/10

Salvatore Mazzarella