ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

sabato 5 gennaio 2013

TANK - War Machine Live

Metal Mind

Si dovrebbe parlare di sopraggiunta maturità ed invece è una vera e propria seconda giovinezza quella che i Tank stanno vivendo, grazie ad una vena artistica ritrovata (e lo diciamo alla luce degli ultimi due, bellissimi, War Machine del 2010 e War Nation del 2012), al sodalizio con un singer di lusso come Doogie White, ormai perfettamente integrato nella band e, soprattutto, grazie al supporto costante di un’etichetta che nella band ci crede davvero, la polacca Metal Mind. Lasciamo perdere il discorso che una band british sino all’osso deve volare sino a Katowice, dietro l’ex cortina di ferro, per firmare un contratto… Lo abbiamo affrontato tante volte ed ormai siamo giunti alla conclusione che in Inghilterra si son bevuti il cervello, visto che si fanno sfuggire una band davvero tosta, in palla, carica di munizioni e che rende onore al proprio monicker (i Tank, i famosi carri armati) !!! Se pensate che le nostre son parole al vento, vedete di procurarvi al più presto questo bellissimo dvd registrato in quel di Varsavia, presso lo Stodola Club, il 9 Marzo 2012 e poi chiedeteci scusa per aver peccato di pensiero. Ce ne fossero di band così, tanto telluriche quanto precise nell’esecuzione, tecnicamente eccelse ed allo stesso tempo coinvolgenti, grazie ad un repertorio che rappresenta la quint’essenza del vero heavy metal. Che White sia un’animale di razza ed un grande professionista se n’erano accorti Blackmore prima e Malmsteen poi, quindi è inutile parlarne oltre, mentre per i più giovani potrebbe essere davvero una notevole scoperta sapere che Cliff Evans e Mick Tucker sono una coppia di axeman che non ha nulla da invidiare a quelle di gruppi più celebri e blasonati, così come Chris Dale (basso) e Bruce Bisland (batteria) sono potentemente pregevoli con estrema naturalezza. Per dovere di cronaca è necessario precisare che il dvd è corredato di esibizioni extra, video ed interviste… Noi l’abbiamo visto ed è da più di qualche giorno che stiamo continuando a chiederci come mai questa band non abbia avuto la stessa fortuna di Maiden e Saxon…

Voto. 8,5/10

Salvatore Mazzarella