Mazzarella Press Office

EMP 1

sabato 12 gennaio 2013

SATURN AND MELANCHOLY - Sum Over Histories

Autoprodotto

Un gruppo di qualità e davvero interessante, sono questi i Saturn And Melancholy, combo nostrano palpabilmente ispirato ad un rock di stampo britannico, che strizza l'occhio a sonorità moderne, certamente attuali ed anche di facile presa. Ne viene fuori un prodotto che spazia tra i Muse, gli U2, magari anche i Coldplay, con un appeal dark ed anche malinconico, ma profondamente ispirato. Sum Over Histories hai dei connotati poetici e fondamentalmente ha delle notevoli potenzialità. Semplicemente perché contiene delle canzoni che possono arrivare facilmente alla gente, perché contengono emozioni, sonorità avvolgenti e dei ritmi ipnotizzanti. Il tutto è condito con una naturalezza straordinaria, con una spontaneità disarmante, che mette in secondo piano ogni aspetto, che nella realtà dovrebbe essere fondamentale. Al diavolo l'aspetto tecnico, che comunque c'è, al diavolo la produzione, che è davvero impeccabile. Al centro di tutto c'è la musica che è maledettamente buona. Anzi, questo è un disco che ti lascia l'amaro in bocca. Perché? Perché contiene solo quattro canzoni, figuriamoci questi ragazzi cosa combineranno quando faranno un disco intero. Aspettiamolo impazienti quindi.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella