ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

mercoledì 16 gennaio 2013

HELLECTRICITY - Salem Blood

Metal Mind

Gli Hellectricity sono un gruppo fiero e potente proveniente dalla Polonia ed attivo sulle scene da circa quattro anni. Salem Blood, edito dalla label Metal Mind, è il loro primo disco, e giunge sul mercato a due anni dall'Ep d'esordio Cold Blood Desire. Il loro è un heavy metal classico, che può ispirarsi alla scena britannica degli anni ottanta, ma che volge allo sguardo a sonorità anche più ruvide e rocciose, a volte in stile Motorhead, altre quasi thrash, ma sempre tendenti ad un heavy classico, quasi stoner, impostato su uno stile veloce, rapido, ma soprattutto aggressivo e rabbioso. Certamente non vige nulla di nuovo, ne di innovativo, ma Salem Blood è un disco cazzuto, con discrete cavalcate di chitarra, un po' alla Bulldozer ed una sezione ritmica che picchia duro senza sosta, con un basso ed una batteria che vanno d'amore e d'accordo, risultando la forza trainante dei gruppo polacco, che per certi versi strizza l'occhio in alcuni momenti anche un approccio tipico del metal tedesco. In tutto questo "frullato" metal, viene fuori un disco immediato, dall'impatto forte e dalla presa semplice, con momenti fluidi e scorrevoli, anche grintosi e coinvolgenti. La tecnica è nella media, ma il fattore penalizzante, è la produzione, forse un po' troppo datata. Per il resto chi ama la tradizionalità e della musica carismatica, direi che questo è il disco ideale.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella