Mazzarella Press Office

EMP 1

martedì 18 dicembre 2012

PORCUPINE TREE - Octane Twisted

KScope

Insomma, tra un album solista ed una produzione, tra un progetto parallelo ed una collaborazione, Steven Wilson ha pensato che la sua band principale (ma lo è sempre nell’agenda dei suoi impegni !?), i Porcupine Tree appunto, taceva discograficamente da parecchio tempo. Oddio, non che gli altri stiano con le mani in mano… Anche Gavin Harrison, il batterista, è tanto indaffarato che ogni tanto si vede anche da queste parti (i più attenti tra voi magari sanno anche qual è l’artista italiano con cui collabora spesso). Comunque sia, l’ultima uscita discografica targata Porcupine Tree, The Incident, risale al 2009 e, pur essendo ottima come sempre, ha lasciato i suoi buoni strascichi d’interdizione tra tutti i fans della band… Certo è che, data la natura del suo concept, la dimensione live era proprio quella adatta a manifestarne il suo reale valore, vista la possibilità di ascoltarne la sua intera esecuzione nella prima parte dello show, in particolar modo accompagnata da una serie di immagini proiettate sul fondo… Quindi uno show totale ed in questo senso non si comprende la decisione di allegare il dvd solo alla limited edition di Octane Twisted, forse per riservarsene una versione più ricca e completa in una futura release. Il doppio cd che recensiamo contiene sul primo cd l’esecuzione integrale del suddetto concept, registrata presso il Riviera di Chicago, il 30/04/2010. Nel secondo dischetto, oltre alla prosecuzione dello show in terra americana, ci sono tre brani registrati presso la Royal Albert Hall.  La confezione è davvero ben curata, con un libretto ricco di foto che riesce a dare una buona idea della proposta live del gruppo nella sua interezza, ripagando in parte chi non troverà in giro la limited col relativo dvd. Ottimo il lavoro di post produzione, curato come sempre da Wilson, che offre una registrazione estremamente pulita e cristallina, ma senza perdere affatto in dinamica… Come a dire, si sente che l’album è live anche se pressochè perfetto !!! Merito di musicisti di caratura superiore quali sono i Porcupine Tree. Consigliamo vivamente a tutti, fans e non, questo bellissimo lavoro!!! 

Voto: 8,5/10

Salvatore Mazzarella