ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

domenica 23 settembre 2012

ROYAL REPUBLIC - Save The Nation

RoadRunner Records
Un disco di rock alternativo. Diciamo che i Royal Republic ci sanno davvero fare e forse rispetto a tante altre band del settore meriterebbero maggiore attenzione, perché in loro nel complesso possiamo dire che c'è qualità e competenza. Ormai non sono più una novità, il loro nome circola da tempo ed anche con un discreto successo, però non c'è stata ancora quella giusta occasione capace di fargli spiccare il salto di qualità. Forse manca ancora il singolo giusto, l'hit di classifica, però ascoltando Save The Nation, le premesse per sfondare e raccogliere un folto numero di consensi ci sono tutte. Il disco scorre in modo fluido e dinamico, contiene delle buone canzoni, dotate di un buon ritmo, sono intense ed anche pittosto ispirare. Poi siamo fronte ad un gruppo competente, che sa suonare, sa comporre delle canzoni nel vero senso del concetto ed ha in dote anche una buona preparazione tecnica, un aspetto che certamente non può guastare. E' impossibile non farsi travolgere dai loro ritornelli, dalle loro armonie, dal loro battitito costante di batteria e da quelle chitarre in stile Clash, che ti inducono a ballare senza sosta, facendo trasportare dalla musica e dalla sua sensualità. non siamo di fronte ad un prodotto complesso, Save The Nation fa della semplicità il proprio punto di forza e questo è sintomo che si può essere geni, anche senza dovermo dimostrare con qualcosa di complesso. Se avete voglia di passare del tempo con della buona musica, direi che sapete dove trovarala. Dimenticavo, se mettete il cd in auto, fate attenzione...

Voto: 7,5/10

Maurizio Mazzarella