ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

sabato 15 settembre 2012

ELUVEITIE - The Early Years

Nuclear Blast
Probabilmente questa è la classica mossa che una casa discografica applica per battere il ferro finché è caldo e fondamentalmente non possiamo dare torno all Nuclear Blast, perché Helvetios non solo ha raccolto ampi consensi dimostrandosi un disco di notevole spessore, ma ha consentito anche al combo elvetico di confermarsi in modo definitivo come band. Perché quindi non pubblicare una sorta di raccolta non di vecchi successi, ma di quei brani che sono rimasti nascosti e non sono mai stati pubblicati, quelle perle dei loro primi anni, che ci possono consentire di conoscere meglio la band, Ovvio che il tutto viene arricchito ad una veste sonora più attuale e moderna, aspetto che consente a The Eartly Years di essere più accessibile e di essere giù smussato da quelle ruggini che una band agli esordi ha di natura. Ne viene quindi fuori un disco gradevole, che scorre in modo fluido e dinamico e che si lascia ascloltare senza grossi intoppi, consentendo di apprezzare il talento purò di una band che già ai propri inizi aveva grande classe da vendere, ma che soprattutto era ben conscia della propria idea di musica. Questa operazione è stata già provata con gli Amorphis ed h riscosso dei discreti consensi, ora è la volta degli Eluveitie e siamo convinti che non vi dispiacerà.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella