Mazzarella Press Office

EMP 1

lunedì 18 giugno 2012

HYBRID CIRCLE - Before History


Buil2Kill Records

Questi Hybrid Circle sono straordinari, sensazionali, stupefacenti. Direi che non ci sono altri vocabili per definire una band di codeste incredibili qualità. Attivi da dodici anni esatti e provenienti da Lanciano, località abruzzese in provincia di Chieti, giungono con questo eccellente Before History, alla pubblicazione del proprio terzo lavoro in studio, facendo ritorno sul mercato discografico, grazie al supporto della Buil2Kill Records, a distanza di tre anni dal precedente Alien Nation. Da un punto di vista musicale, suonando una sorta di progressive/death metal, con delle forti attitudini di entrambi i generi. Possono ad esempio esserci le influenze dei Cynic, o degli Obscura ad esempio, ma in realtà ascoltandoli, si ha la netta sensazione di ascoltare i Dream Theater, con una voce death. Questo direi che è l'esempio che più calza e ci descrive maggiormente quello che complessivamente può essere lo stile degli Hybrid Circle, dove risultano fondamentali le tastiere di Giuseppe Costantino, che sembra ispirarsi molto ad Awake ed Images And Words. Il disco è gradevole, scorre in modo fluido e dinamico, ma necessita di diversi ascolti per essere assimilato, per via di arrangiamenti complessi e strutture particolarmente articolate ed elaborate. Ottima la produzione, moderna ed appropriata allo stile complessivo del gruppo. Da tenere in considerazione.

Voto: 8/10

Maurizio Mazzarella