ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

mercoledì 27 giugno 2012

EMPEROR (TRIBUTE) - In Honour Of Icon E (A Tribute To Emperor)


Metal Swamp

Un tributo agli Emperor, una delle figure mitiche del black norvegese. Atto dovuto, omaggio spontaneo o studiato? Studiato, forse, per via dei recenti lavori di Ihsahn e Samoth, quest’ultimo con i The Wretched End. “In Honour of Icon E” conta sedici pezzi, eseguiti da band di prim’ordine, come Troll (“Towards the Pantheon”), Necrodeath (“Lord of the Storms”, presentata con scenari profondamente sepolcrali e crudi), Taake (“I am The Black Wizards”), Setherial (“Inno A Satana”), Helheim “Witches Sabbath”, dai toni funerei, ed altri ancora. Tutti nel pieno rispetto degli dei ai quail si rivolgono e recitano (in modo fedele) I loro canti neri. Dopo l’introduzione di Svartlav apre la magnifica “Curse You All Men!” dei Saltus. Gli Infer con “Ye Entrancemperium” sembrano piombare nel black metal di quegli anni, riprendendone i toni oscuri, frenetici e ruvidi di “Anthems to the Welkin at Dusk. Al contrario i Demonical con “Night of The Graveless Souls” offrono un black metal insincero perché imbastardito da un sound più sul black metal svedese. Seguono poi i Midnight Odessey con “Cosmic Keys to My Creations and Times e Silva Nigra , con “Moon Over Kara-Shehr”. Anche gli Horna suonano con una resa estremamente sporca e dozzinale per l’immortale “Wrath of the Tyrant” e i sanguinari Karpathia eseguono “Ancient Queen”, mentre ricalcano lo stile primevo degli Emperor gli Ancestral Volkhves (i quali cantano in slovacco, la loro lingua) con “With Strength I Burn”. Chiudono il tribute i Mesmerized, con una interessante versione di “Empty”, i Crionics con “The Loss and Curse of Reverence”, i già citati Taake, fedeli a se stessi con “I am The Black Wizards”, e Setherial con “Inno A Satana”. Oltre un’ora e venti minuti di ricordi, di ripasso di quell’epica grandiosa e nata nelle gelide terre del nord, la quale ha segnato il destino di molti. “In Honour of Icon E” è una ricostruzione estrema e dinamica degli Emperor, consigliata a chiunque sia una appassionato di black metal.

Voto: 7,5/10

Alberto Vitale