Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Athlantis

martedì 13 marzo 2012

VALKIRIA - Here The Day Comes

Bakerteam Records

La capacità della Bakerteam Records di scoprire band di grandissimo talento e prospettiva è assolutamente stupefacente. I Valkiria sono nati in lucania, per la precisione nella città di Potenza, per poi trasferirsi nel veneto in quel di Vicenza. Sono attivi dal 1996 e contando questo ultimo e pregevole Here The Day Comes, raggiungono quota cinque in fatto di lavori prodotti in studio, facendo ritorno sul mercato discografico a distanza di tre anni dal precedente Upon This Earth. Da un punto di vista stilistico, ormai il loro black metal degli esordi non esiste più. I Valkiria suonano un elegantissimo gothic metal, corredato da sfumature dark, rimanendo saldamente ancorati nella purezza del genere. In loro ci sono tracce di Paradise Lost, Moonspell, Theatre Of Tragedy, My Dying Bride, Anathema e direi anche dei nostrani Crown Of Autumn e Novembre, forse il gruppo che più sembra predominante tra le influenze principali del loro sound. I Valkiria prendono il nome dalla loro mente, dal loro membro fondatore, che si occupa della voce e di tutti gli strumenti, forte di un passato suddiviso tra Ecnephias, Obscure Devotion e Veiled Moon. Alla chitarra invece troviamo l'ottimo Mike, dotato di uno straordinario estro. Il disco è ben fatto ed è impostato su atmosfere cupe, oscure, a volte crepuscolare, ma sempre eleganti e raffnate. Valkiria punta su uno stile ipnotizzante, facendo dell'intensità e dell'ispirazione il proprio lato più importante. Tecnicamente è un buon lavoro, anche se sono le melodie ad avere un ruolo predominante in Here The Day Comes, disco dalla presa immediata, nonostate una congrua complssità negli arrangiamenti e nelle strutture dei brani, che si dimostrano ben articolati. La produzione è discreta e si adatta in modo egregio a quello che è lo stile musicale dei Valkiria. Disco davvero buono, lo rimarchiamo. Sostenete la buona musica, sostenete il metallo italiano.

Voto: 7,5/10

Maurizio Mazzarella