Mazzarella Press Office

EMP 1

venerdì 2 marzo 2012

THERAPY? - A Brief Crack Of Light

Blast Records

I Therapy sono un gruppo ampiamente noto al grande pubblico. Negli anni novanta hanno avuto grandissimo uccesso, con album anche di grosso valore come ad esempio Troublegum ed Infernal Love, ma poi hanno anche loro subito una parabola discendente, senza poi riucire più a raggiungere quella moltitudine di consensi che li hanno resi celebri alle grandi masse. A Brief Crack Of Light, edito per la Blast Records, rappresenta il loro quattordicesimo album in studio in circa ventitre anni di attivita del gruppo dell'Irlanda del Nord e giunge a distanza di due anni dal precedente We're Here To The End. Da un punto di vista musicale non ci sono da attendersi grosse novità, fondamentalmente anche A Brief Crack Of Light rispetta la consueta ricetta sonora dei Therapy?, impostata prevalentemente su un metal/rock di matrice alernativa, ovviamente particolarmente influenzata da uno stile tra il britannico e lo statunitense. C'è la voglia di puntare su un suono molto più moderno ed attuale, questo è fattore fuori da ogni tipo di dubbio, ma nel complesso A Brief Crack Of Light non da l'impressione di essere un album ben riuscito, essendo molto ripetitivo e poco fluido, oltre che poco dinamico, il che lo porta ad essere molto ripetitivo ed anche statico, tanto che in alcuni momenti la noia regna sovrana. Per farla breve, A Brief Crack Of Light da l'impressione di essere un disco poco ispirato e francamente di un livello deficitario rispetto alle potenzialità oggettive del gruppo. Tuttavia ci sono degli episodi ben riusciti, come Ghost Trio, che però sembra soffrire di solitudine. Diciamo che i fans più accantiti del gruppo potrebbero anche trovarlo gradevole, per tutti gli altri è preferibile puntare sul repertorio più noto targato Therapy? che in questo disco onestamente hanno deluso.

Voto: 6/10

Maurizio Mazzarella