ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

venerdì 2 marzo 2012

JACK BLADES - Rock N Roll Rides

Frontiers Records

Jack Blades ha posto la firma in una serie di collaborazioni di notevole spessore artistico, che lo hanno reso tra i musicisti di maggiore qualità dell'intero pianeta e questo è un dato di fatto palpabilmente riconosciuto. E' certamente nei Night Ranger che è riuscito ad esporre al meglio il proprio estro ed il proprio incredibile talento, ma non vanno dimenticati altri progetti di notevole importanza, come i Rubicon, oppure i Damn Yankees ad esempio. Da solista l'unico precedente risale al 2004, con un disco dal titolo omonimo, così ad otto anni di distanza, l'artista californiano ha deciso di riprovarci, dopo aver toccano nuovamente il cielo con un dito grazie allo splendido Somewhere in California dei Night Ranger dato alle stampe circa un anno fa. Edito dalla Frontiers Records, questo nuovissimo Rock N Roll Rides è un album di finissimo hard rock, nel quale Jack Blades sembra divertirsi ed esporre al massimo quello che possiamo definire la sua anima musicale. Ovviamente al centro di tutto c'è la sua splendida chitarra, che graffia per tutta la durata di Rock N Roll Rides, con riff granitici ed assoli iper tecnici, ma nel complesso troviamo delle cnzoni gradevoli, che scorrono in modo fluido e dinamico, lasciandosi apprezzare con immenso piacere dalla prima all'ultima nota. Lo stile di Jack Blades, ovviamente è sempre accostabile a quello dei Night Ranger e non potrebbe certamente essere altrimenti, ma allo stesso tempo trapela qualcosa di più personale, estrapolato da un hard rock stampo prettamente americano. Già a partire dall'opener Bak In The Game si ha un'idea piuttosto ampia di quello che saranno i contenuti de disco, stesso discasi per la title-track, ma è in Born For This che l'album raggiunge il proprio livello più elefato, per la sua consistente intensità di tecnica ed ispirazione. Un gran bel disco, davvero piacevole.

Voto: 7,5/10

Maurizio Mazzarella