Mazzarella Press Office

EMP 1

domenica 5 febbraio 2012

VOIDHANGER - Wrathprayers

Witching Hour Productions

Gruppo assolutamente interessante questo dei Voidhanger, proveniente dalla Polonia ed attivo sulle scene da un paio d'anni. Questo nuovo Wrathprayers, edito per la Witching Hour Productions, è il loro esordio assoluto sul mercato discografico e ci mostra sin dal primo approccio le capacità di una band di notevole valore, che onestamente meriterebbe di ricevere un folto numero di consensi. I Voidhanger sono formati da Herr Warcrimer  (Infernal War, Iperyt) alla voce, Zyklon (Infernal War, Iperyt) al basso ed alla chitarra e Priest (Enclave, Massemord, Medico Peste, Carnivore Horde) alla batteria. Da un punto di vista musicale, suonano un metal particolarmente estremo, fatto di un mix tra diversi generi, come il black, il thrash ed il death metal, in una sorta di mix tra Slayer, Necrodeath e Venom. Il tutto è condito da una personalità fortissima, che persegue in modo palpabile un'identità molto precisa. Il disco è davvero, perché esalta al massimo tutto il meglio del metal estremo, rimarcando le buoni doti tecniche di una band che con questo esordio dimostra di potersi ritagliare un ruolo da protagonista nella scena. Ci sono ancora alcuni particolari da limare, perché alcuni momenti di Wrathprayers possono risultare prevedibili ed anche scontati, ma nel complesso ci troviamo di fronte ad un gruppo dotato di un discreto tasso tecnico ed anche di una pregevole abilità compositiva, anche se ripetiamo, qualche piccolo particolare deve essere limato in fatto di fluidità e scorrevolezza. Anche a livello di produzione si poteva fare qualcosa di più, però direi che per gli amanti di queste sonorità Wrathprayers può rappresentare davvero un discreto lavoro, che per i Voidhanger significa un buon punto di partenza.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella