ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

giovedì 23 febbraio 2012

RE-ARMED - Worldwide Hypnotize

Massacre Records

Attivi da circa dieci anni il gruppo finlandese dei Re-Armed giunge solo ora al proprio esordio sul mercato discografico grazie al supporto della Massacre Records, che pubblica questo discreto Worldwide Hypnotize, dopo una marea di demo, ben sei per la precisione. Da un punto di vista musicale, il gruppo scandinavo suona una sorta di death metal di matrice melodica, molto incline ai primi lavori di At The Gates, The Haunted ed Arch Enemy, con una palpabile strizzata d'occhio anche agli Hypocrisy ed ai Dismember. Onestamente i Re-Armed non portano nulla di nuovo alla scena, il disco non è male, ma non fanno gridare al miracolo, nel senso che anche se in Worldwide Hypnotize il gruppo ci mette dentro tanto impegno, a conti fatti pecca di poca personalità ed è questo che ne viene fuori quando si pigia il tasto stop al lettore. La tecnica è discreta, se pur non esaltante, ma i componimenti sono del tutto scontati, prevedibile e monotoni, se poi a questo ci aggiungiamo anche quel sapore del già sentito, ecco che Worldwide Hypnotize diventa un disco come tanti altri, in un settore che per certi versi può diventare sorpassato, visto che ormai si è evoluto notevolmente proprio nei gruppi cardini della scena. La produzione è nella norma, non è eccessivamente pulita, ma non è neanche negativa. Un disco solo per gli amanti più incalliti del settore.

Voto: 6/10

Maurizio Mazzarella