Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Athlantis

domenica 19 febbraio 2012

DIABULUS IN MUSICA - The Wanderer

Napalm Records

Provenienti dalla Spagna, culturalmente un paese molto vicino all'Italia, i Diabulus In Musica sono attivi da circa sei anni e giungono con questo discreto The Wanderer, edito per la Napalm Records, alla pubblicazione del proprio secondo lavoro in studio, facendo ritorno sul mercato discografico a distanza di due anni dall'esordio Secrets. Da un punto di vista strettamente musicale, i Diabulus In Musica suonano una sorta di gothic metal che si fonde in modo egregio con alcune componenti power, in una sorta di mix tra Lacuna Coil e Nightwish, nel quale al centro di tutto c'è la splendida voce di Zuberoa Aznárez, molto simile a quella di Tarja Turunen, accompagnata da quella death di Gorka Elso, oltre a quella più intensa del chitarrista Adrián M. Vallejo. Il disco è davvero molto buono, fondamentalmente lo reputo molto migliore di tanti altri prodotti dello stesso settore che ci sono in giro e che magari di questi tempi stanno riscuotendo maggiore successo. Il segreto dei Diabulus In Musica, è semplicemente quello di scrivere e comporre musica di buona qualità, intensa ed ispirata, certamente molto melodica ed orecchiabile, ma mai ruffiana. Il loro talento compositivo è palpabile ed evidente, ma sono anche bravi da un punto di vista tecnico, lo dimostra il pregevole apporto della chitarra e delle tastiere. I brani sono versatili e sono di facile presa, anche la produzione si dimostra all'altezza. The Wanderer non ha nulla di innovativo, ma è certamente un buon disco e questo può anche bastare. 

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella